News

Turno infrasettimanale indigesto al Real Senise

Il turno infrasettimanale è stato “indigesto” al Real Senise (48) che a seguito della sconfitta rimediata a Viggiano per mano del Grumentum (41) deve dire addio ai sogni di gloria. Con questa vittoria i valdagrini restano in corsa per un posto nei play off, anche se la vittoria conquistata dal Real Metapontino (51) a danno dello Sporting Matera, li tiene ancora in apprensione, perché le distanze sono rimaste intatte (10 punti). Nel frattempo la Soccer Lagonegro (56), battendo con un perentorio 3 a 0 il Latronico (30), ha mantenuto intatto il vantaggio sul Real Metapontino. Turno infrasettimanale anche per l’Angelo Cristofaro (42) che ha subito una pesante sconfitta Al “San Rocco” di Tolve. Il Real (30), sotto di due reti, ha fatto suo il sentito derby e riscattando così anche la sconfitta subita all’andata. I giallorossi hanno così fatto anche un bel balzo in avanti in classifica e forse hanno anche scavato un solco profondo dalla zona play out. Serviranno forse a poco le vittorie conquistate dall’Alto Bradano e dal Moliterno, che salgono a quota 37 in classifica, perché le distanze dal quinto posto restano abbastanza elevate e forse ci saranno anche poche possibilità per rientrare nel giro play off. Gli alto bradanici hanno espugnato il campo del Corleto Perticara (18) che ha visto sfumare l’aggancio in classifica al Vitalba (21) che a sua volta con il punticino conquistato contro il Brienza (12) ha affiancato in classifica lo Sporting Matera che, come detto, è stato sconfitto a Policoro. Il Moliterno invece di misura ha violato il campo della Murese (33) che ha così subito la seconda sconfitta consecutiva. E’ terminata a reti bianche la gara del “Pisicchio” con il Lavello (34) che non è riuscito ad aver ragione del Pomarico (10). Con questo pareggio le speranze dei pomaricani di rientrare nel giro play out restano intatte. Le ultime dieci giornate dicono che Soccer e Real Metapontino viaggiano con lo stesso ritmo, entrambe hanno conquistato 24 punti, alle loro spalle si posiziona l’Alto Bradano, che di punti ne ha collezionati 21. Passo abbastanza spedito anche per le valligiane, con Moliterno e Grumentum che hanno raggranellato 20 punti. Il Real Senise, in questa ipotetica classifica, sarebbe fuori dalla zona play off avendo collezionato solo 18 punti e peggio ancora ha fatto l’Angelo Cristofaro, che in cassaforte ne ha messi solo 11. I numeri del turno infrasettimanale dicono che quattro gare si sono chiuse con la vittoria delle squadre di casa, e la Soccer ha collezionato l’undicesima vittoria interna su 12, due invece sono state quelle esterne, mentre due gare si sono chiuse in parità. In caso di pareggi (55 in tutto quelli registrati) il risultato più frequente è l’uno ad uno (33), con Brienza e Vitalba che nello scontro diretto hanno conseguito il settimo, ma tanti sono anche quelli collezionati dal Moliterno.

Scritta da Acro

La firma del calcio dilettantistico lucano on-line dal 24 ottobre del 2004


News Precedente
News Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi con * sono obbligatori