Promozione, il commento

Promozione, la 3a giornata 2020-21

Share this post

POTENZA- Della terza giornata del torneo cadetto si può dire veramente ben poco visto che ben cinque gare sono state rinviate a data da destinarsi. Nelle altre cinque gare giocate, chissà con quale spirito, c’è da registrare il tonfo interno del Viggiano per mano di un Atletico Rapone che ha gioito per la prima volta dopo due sconfitte consecutive. I valligiani, che avevano iniziato bene la stagione, dopo lo stop rimediato sette giorni fa, sono incappati in questa battuta di arresto pesante. Per la formazione di mister Natale si è fatto notare il bomber aviglianese D’Andrea, a segno con una tripletta, conti poi chiusi da Dan. Corazzelli.
Solo un pari, ed a reti bianche, per l’Oraziana venosa, che al “Lorusso” non è riuscita a piegare il Miglionico. I bianco verdi ospiti hanno così mosso la classifica dopo due sconfitte consecutive. Per gli oraziani, non proprio brillanti, un pari che ha il sapore della sconfitta.
Le altre due gare giocate si sono chiuse con lo stesso punteggio: 4-2.
Al “Rigamonti” la Marmo Platano di mister Panariello ha piegato la resistenza di un mai domo Viggianello, che forse deve ancora prendere confidenza con la categoria. Dopo le reti messe a segno nella prima frazione di giocp da Pignataro e Abete per gli ospiti, la ripresa è stata molto più scoppiettante. Con un rigore di G. Iacullo e la rete di Anthoi i muresi prendono il largo. Catalano rimette tutto in discussione, ma D. Remollino, alla mezz’ora, ristabilisce le distanze che restano tali fino al triplice fischio finale che consegna ai bianco rossi la prima vittoria stagionale.
Seconda vittori stagionale invece per la Santarcangiolese, che non ha avuto proprio vita facile contro la Viribus. Dopo la sfortunata autorete di Lo Zito, i giallo rossi, grazie a De Salvo hanno prima pareggiato i conti e poi operato il sorpasso. Il gol di Tolve rimette la gara sui binari dell’equilibrio spezzato poi da Maiellaro e nei minuti di recupero Sow ha scritto la parola fine su una gara ben giocata da entrambe.

Foto tratta dal profilo facebook della Santarcangiolese
PH Giovanni Veloce
Media Partner obdo - grafica & web,